A A A

MATERA


 BENVENUTO! Questa sezione è dedicata al territorio MateranoBuona lettura!

 _____________________________________________________________________

Per visitare in anteprima i Sassi di Matera clicca sulle frecce lampeggianti presenti in ogni foto. Entrato nel virtual tour tieni prmuto il tasto destro del mouse, trascinando verso destra la foto e spostandoti in modo virtuale, verso la direzione e gli angoli che preferisci. Per passare da una panoramica all'altra clicca sulle frecce  

  

   

          _________________________________________________________________________

MATERA, conosciuta per i Sassi, merita di essere scoperta in tanti dei suoi aspetti che la contraddistinguono rendendola del tutto singolare. Se la visitate vi consiglio di soffermarvi oltre che sui Sassi, sui suoi musei ricchi di storia, arte ed archeologia, sulle chiese rupestri, sul suo artigianato, sulle tradizioni artigianali, popolari ed agroalimentari. I modi per vivere la città possono essere tanti. Se volete avere un'idea immediata della città vi consiglio di immergervi in ciò che la rende unica con una visita guidata. In questo modo dalla visita dei Sassi si può in modo diretto passare a conoscere tutto il resto. A seconda dei periodi si possono vivere emozioni e sensazioni diverse.  In PRIMAVERA con il risveglio della natura i profumi, le infiorescenze che caratterizzano i Sassile distese verdi del grano non ancora maturo, gli ambienti della Murgia Materana e della Gravina di Matera rappresentano la tela ideale su cui dipingere un soggiorno intriso del mistero, della semplicità e bellezza di questi luoghi a contatto con la storia, l'arte, natura e le attività outdoor.  In ESTATE la città assume un'aspetto surreale. Visitando i Sassi e la Murgia si ha la sensazione di essere in un ambiente sub sahariano. I vicinati e le stradine dei Sassi, la roccia tipica delle abitazioni contribuisco a creare una ambiente piacevole e divertente. I territori circostanti la città sono completamente dorati e rendono le escursioni ed i trekking particolarmente suggestivi. Da non perdere la Festa Patronale in onore di Maria SS. della Bruna che si celebra il 2 Luglio. Unica nel suo genere vede la sfilata del Carro trionfale dedicato alla Santa Protettrice, carro che viene costruito per essere distrutto ogni anno, e la sfilata dei cavalieri di Maria SS. della Bruna in abiti ed ornamenti sfarzosi. Il Primo Agosto, invece, è la volta della "Sagra della Crapiata". Piatto a base di leguminose, cereali e patate con cui si festeggia la fine dei raccolti. L' AUTUNNO é la stagione in cui l'odore del mosto che fermenta nelle cantine dei Sassi, dell'olio d'oliva che viene prodotti nei frantoi esaltano il legame tra uomo e natura, legame che si esprime e può essere colto, in questo periodo più che mai, in modo semplice e sublime anche attraverso i muretti a secco, i tratturi, gli uliveti plurisecolari, i casali rupestri ivi presenti. I colori dell'autunno arricchiscono tutto ciò di un clima romantico e di un senso di fugacità, un senso di cose andate che non ritornano ma che sono sempre lì a testimoniare la loro reale essenza.  L'INVERNO muta radicalmente l'atmosfera, la natura è ferma, immobile la vita si sposta nelle grotte. A volte sopraggiunge la neve. Il Natale conferisce ai Sassi atmosfere molto belle. Quale altro luogo evoca in modo migliore la Natività. Bello a tal proposito il presepe vivente che viene realizzato, nei Sassi di Matera.                                                                    (Tutti i diritti sono riservati)

 Cosimo Santeramo  Guida turistica di Matera  CELL. 3297917056


 

Per maggiori informazioni: 39.3297917056